Archivio Tag: integratore sportivo

3 giu 2015

31 maggio – 2 giugno 2015: un record che ha commosso l’intera Livorno e non solo

 

Martelli-RecordMondo-Maggio15Lacrime di gioia e di soddisfazione sono scese dagli occhi di tantissime persone che hanno seguito Mauro Martelli e la sua Nazionale fino a ieri, senza staccare lo sguardo da un’impresa unica, che è al contempo una vittoria sia umana sia sportiva per il pluricampione di canottaggio livornese.

Dal 31 maggio al 2 giugno in piazza della Repubblica a Livorno Martelli è riuscito a guidare la Nazionale italiana di Indoor Rowing pesi leggeri mista nella conquista del record del mondo dei 1000 chilometri di remoergometro.

E con l’ultimo record mondiale, strappato a un team americano, i successi di Mauro Martelli si moltiplicano: i record del mondo salgono a 12, e si aggiungono al campionato europeo e ai 19 titoli italiani conseguiti. Senza contare la sua sfida più importante, quella contro il tumore, vinta anch’essa.

Mauro, cosa significa per te vincere questa ennesima sfida?

«È stata una soddisfazione bellissima, che non riesco a descrivere a parole. La piazza era affollatissima e vedere tante persone commuoversi mi ha riempito di gioia. Siamo riusciti a conseguire un record mondiale con un’impresa che solo tre team, tra i tanti che ci hanno provato, sono riusciti a ultimare la prova. Non sapevamo come avrebbe potuto reagire il corpo a uno sforzo simile, ma abbiamo deciso comunque di provare, e alla fine ce l’abbiamo fatta».

Cosa vi ha permesso di vincere?

«La stanchezza è stata tantissima per tutti noi. Ma siamo riusciti a combatterla grazie all’allenamento costante che seguiamo, nonché alla corretta alimentazione e all’uso dei validi integratori per lo sport Inkospor. L’aiuto della fisioterapista presente durante tutto lo svolgimento della gara è stato fondamentale. Tutto questo ci ha permesso di superare anche i momenti di stanchezza, sia fisica sia mentale. Dopo le prime otto oro eravamo già molto stanchi, ma alla fine siamo riusciti a vincere con una perfomance sempre crescente, e con tempi di recupero di appena due ore. Anche la strategia che abbiamo messo in campo è stata importante. Abbiamo utilizzato una strategia aggressiva fin da subito, per raggiungere un buon vantaggio sul precedente record, e abbiamo rinnovato la nostra tattica in continuazione, ogni 6 ore, per adattarla alle particolarità dei vari atleti e alle loro condizioni fisiche».

Che tipo di allenamento sta dietro questo record?

«Tutti gli atleti della Nazionale si allenano quotidianamente. L’allenamento solitamente è di almeno 2 ore e mezzo al giorno, ma negli ultimi due mesi prima della gara abbiamo intensificato la preparazione atletica, con circa 11 allenamenti a settimana da due ore e mezzo ciascuno».

Martelli-RecordMondo-Maggio2015Qual è stato il momento più difficile durante questa tre giorni?

«Il penultimo giorno ho avuto una grossa crisi. Le mie gambe non spingevano più. Poi, bevendo tanto e assumendo integratori Inkospor sono riuscito a superare la crisi in un paio di ore e a recuperare, completando benissimo la performance. È stato per me un vero orgoglio. E vedere intorno a me la gente che si commuoveva è stato davvero emozionante».

‘Occupare’ per tre giorni la città è stata per te una doppia soddisfazione.

«Sì, oltre che per il record, sono stato molto contento perché grazie alla nostra impresa di tre giorni, siamo riusciti a fare prevenzione contro la criminalità in piazza della Repubblica, e a ridare per un po’ lo spazio ai livornesi e alle persone per bene».

A chi dedichi questa vittoria?

«Ai miei genitori, a mia madre che non c’è più e a mio padre. E poi alla mia famiglia, a mia moglie e a mio figlio, per tutti i sacrifici che fanno per supportarmi».

La tua prossima sfida?

«Ricomincio con il canottaggio in acqua, anche per staccare mentalmente. E a fine giugno c’è il campionato italiano in acqua con il doppio a Sabaudia».

Intervista di Milena Vanoni

 

 

» Leggi tutto

Pubblicato in

Atleti

Commenti dell'articolo

Condividi

8 gen 2015

Integratori proteici Inkospor, ideali per la preparazione atletica degli sportivi

 

 

Siamo in inverno, anche se le condizioni meteorologiche piuttosto bizzarre farebbero pensare a tutt’altro. È in questa stagione che molti atleti frequentano le palestre per la loro preparazione atletica mirata al rafforzamento muscolare.
L’integrazione, in qualsiasi tipologia di sport praticato da un atleta, deve essere di alta qualità per portare benefici. Le proteine in questo periodo sono la base per la ricostruzione e il rafforzamento muscolare: più alto è il loro valore biologico, maggiore è la sintesi proteica per la quale è indispensabile la presenza della vitamina B6.

Le proteine sono, infatti, le sostanze nutritive più importanti di cellule e tessuti. Il fabbisogno proteico varia, quindi, in base all’intensità, alla tipologia e alla durata dello sforzo fisico che viene compiuto: atleti professionisti necessitano ovviamente di un apporto proteico maggiore.

 

Come possiamo assumere la giusta quantità di proteine?

Si comincia ovviamente da una sana e corretta alimentazione. Troviamo proteine negli alimenti di origine animale: latticini, uova, carne, pesce, oltre che in legumi e cereali. Ma per raggiungere risultati migliori e performance ottimali tutto questo non basta. L’assunzione di integratori a base di proteine evita il consumo di alimenti che contengono anche grassi e calorie non richieste e non affaticano cosi l’apparato digerente facendo la differenza.
Ma anche fermarsi a un qualsiasi integratore proteico è sbagliato. Ciò che conta nel raggiungimento dei risultati non è la quantità ma la qualità delle proteine che ingeriamo; il loro valore biologico è un parametro legato alla qualità delle proteine. Maggiore è il valore biologico delle proteine contenute in un integratore, migliore sarà la capacità da parte di un organismo di assimilare questi composti e,  minore sarà la quantità di scorie da espellere, con minore dispendio energetico. Risultato? Performance sportive migliori e maggiore benessere fisico.

È proprio su questo aspetto che un integratore sportivo a marchio Inkospor è in grado di distinguersi dagli altri, potendo contare sulla competenza della sua casa madre, la NutrichemDiät + Pharma GMBH, azienda farmaceutica tedesca fondata nel 1977 leader mondiale nell’alimentazione clinica entrale, dietetica e sportiva. Le proteine Inkospor hanno il più elevato valore biologico in commercio, come viene dichiarato chiaramente in etichetta. Il valore biologico delle proteine Inkospor è calcolato con il metodo del punteggio chimico.

 

PROTEINE A RILASCIO GRADUALE

 

Protein Shake (nuovo). Con un valore biologico di 115, questa proteina è stata pensata e sviluppata per le esigenze di persone vegane, intolleranti al lattosio o al glutine. Con 80% di proteine ad alto valore biologico e vitamine, senza Lattosio ( <10mg/100ml di prodotto pronto), senza glutine ( <20ppm di glutine), con stenia, senza OGM, pochi grassi, colesterolo e purine.

 

Active-Soja-Plus

Active Soja Plus Lactos Free. Con un valore biologico di 120, è pensato per gli intolleranti al lattosio. Contiene l’80% di proteine vegetali della soia, albume d’uovo, calcio, magnesio, ferro e 9 vitamine.

 

 

 

 

 

                                                                                                                                                                                                                             

 

Active-Pro-80

Active Pro 80. Con un valore biologico di 130, è uno shake proteico che agisce sulla muscolatura ed è ideale per chi pratica attività fisica e desidera un corpo tonico. Contiene l’80% di proteine del latte di alta qualità e altri componenti proteici, magnesio, calcio e 9 vitamine.

 

 

 

 

 

X-Treme-MUSCLE-85

 

X-Treme MUSCLE 85. Con un valore biologico di 137, è un concentrato proteico con 85% di proteine del latte e dell’uovo, vitamine, minerali e 0,2% di L-Carnitina.

 

 

 

 

 

 

 

X-Treme-MUSCLE-95

X-Treme MUSCLE 95. Con un valore biologico di 130, è un concentrato proteico (95%) dal gusto neutro. Pensato per chi pratica sport di forza, contiene quattro importanti componenti proteiche, vitamine e minerali.
 

 

 

 

 

 

 

 

PROTEINE A RILASCIO VELOCE

 

 

X-Treme-Whey-Protein

 

X-Treme WHEY PROTEIN. Con un valore biologico di 110, contiene proteine del siero latte all’80%. Con un’alta percentuale di aminoacidi (Bcaa 25,2 %), è facilmente digeribile e assimilabile. Con l’aggiunta di L-Glutamina 8%,indicato per il recupero muscolare.

 

 

 

 

 

 

Gli esempi di atleti che si sono affidati alla professionalità e alla qualità del marchio Inkospor, riuscendo a migliorare nettamente le performance sportive raggiunte, sono tantissimi.

MauroMartelli-SaraBaran

Ne citiamo soltanto uno, valido per tutti. Stiamo parlando di Mauro Martelli, pluricampione di canottaggio indoor, con alle spalle 9 record del mondo, un campionato europeo e 18 titoli italiani.
Un record tra tutti resta il più significativo: quello raggiunto a novembre del 2010 a Livorno da Mauro Martelli e Sara Baran, che hanno conquistato un doppio record mondiale di canottaggio indoor, vogando per 24 ore ininterrottamente. I due atleti pesi leggeri hanno superato il record mondiale sia nella categoria pesi leggeri maschile e femminile detenuto da due americani, sia nella categoria pesi leggeri maschile detenuta da due inglesi.

 

 

 

Per raggiungere questo traguardo l’integrazione Inkospor ha avuto senza dubbio un ruolo importante, (nessuna coppia italiana era mai riuscita a vogare consecutivamente per 24 ore). Il che significa che ciascuno dei due concorrenti ha vogato per 12 ore! Un risultato incredibile, reso possibile dalla tenacia e dalla determinazione dei due protagonisti, ma anche dal corretto apporto di integratori alimentari assunti prima e durante la prova. Durante la fase di preparazione, Mauro Martelli ha infatti, assunto regolarmente prodotti Inkospor, prevalentemente proteici, integrando lo sforzo di quel giorno esclusivamente con prodotti Inko, come bevande, gel e barrette energetiche, magnesio, aminoacidi, carnicina e multivitaminico.

» Leggi tutto

Pubblicato in

Atleti , Proteine

Commenti dell'articolo

Condividi