3 giu 2015

Nuovo record del mondo per Mauro Martelli e la Nazionale Italiana

 

Martelli-Record1000kmMauro Martelli ce l’ha fatta ancora una volta. Ieri ha coronato un altro sogno, regalando emozioni alla sua famiglia, ai tanti che lo seguono con passione, a tutti gli sportivi, e allo staff di Inkospor che da anni lo accompagna nelle sue imprese sportive.

La sfida questa volta era battere il record del mondo dei 1000 chilometri di remoergometro. E Martelli l’ha vinta, aggiungendo alla sua bacheca un altro record.

La gara è iniziata il 31 maggio in Piazza della Repubblica a Livorno, si è protratta per tre giorni, concludendosi ieri, 2 giugno. Protagonista è stata la Nazionale italiana di Indoor Rowing pesi leggeri, guidata da Martelli. La squadra ha battuto il record del mondo con il tempo di 66 ore, 51 minuti, 16 secondi e 9 decimi. Il record precedente, detenuto fino a ieri da un team americano, è stato superato di oltre 8 ore. Un vero successo, ancora maggiore se si considera che i detentori americani del record erano tutti uomini, rispetto alla squadra mista degli Azzurri.

Il team della Nazionale italiana di Indoor Rowing pesi leggeri ha visto concorrere Serena Cicerchia, Laura Ghioldi, Sabina Lanzoni, Assia Rosati, Luca Bruzzone, Antonello Cantera, Andrea Carbone, Antonio d’Aiello, Luca Giavara e naturalmente Mauro Martelli.

La manifestazione sportiva ha visto anche un aspetto benefico, come del resto ogni iniziativa promossa da Mauro Martelli. È stata, infatti, attivata una raccolta fondi destinati sia alla Fondazione Arco, che si occupa di ricerca oncologica all’Ospedale di Pisa, sia all’associazione Sportlandia, presieduta dallo stesso Martelli e attiva nell’insegnare canottaggio ai ragazzi con disabilità.

Inkospor, come in tutti i record tentati e vinti da Mauro Martelli, ha dato un valido supporto anche nella conquista di questo nuovo record. Scelti da anni da Martelli per la sua attività sportiva, gli integratori per lo sport Inkospor sono stati utilizzati durante l’attività fisica della Nazionale di questi giorni, fornendo un valido aiuto per l’impresa sportiva, per contrastare il notevole sforzo fisico e gli inevitabili momenti di crisi.

Da Inkospor e da tutto il nostro staff vanno a Mauro e alla Nazionale le nostre più sincere congratulazioni.

Pubblicato in

Eventi

Commenti dell'articolo

Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>